GIORGIO RIZZUTO

Attore e insegnante di teatro di improvvisazione

 

A noi basta immaginare e le immagini si rappresentano da sole per virtù della vita stessa.”

Luigi Pirandello, I giganti della montagna

 

Docente di Filosofia, ha appreso l’arte dell’improvvisazione teatrale presso la L.I.I.T. di Torino (Lega italiana improvvisazione teatrale), oggi IMPRO’, perfezionando la formazione artistica presso la Scuola teatro IMPRO’ di Bologna e la Scuola di teatro LaRibalta di Novara. Da quindici anni esercita la professione di insegnante di filosofia e improvvisazione teatrale, cimentandosi con tutte le fasce d’età: praticamente dai 3 ai 101 anni! Ha elaborato una serie di percorsi che mettono al centro l’esperienza creativa nella quotidianità attraverso le tecniche del teatro d’improvvisazione per la formazione personale, didattica e professionale. Il risultato è strepitoso:riscoprire il proprio sguardo creativo con la prontezza di saper cogliere la creatività dalle occasioni che arrivino, compreso, soprattutto, l’imprevisto!

Questi alcuni dei corsi e progetti sul teatro d’improvvisazione realizzati in questi ultimi anni:

  • Corso biennale sul teatro di improvvisazione per adulti - Novara
  • Progetto-laboratorio teatrale Un teatro di narrazione per le scuole dell'infanzia e primaria di Torino
  • Progetto teatro di comunità denominato: T.P.MOI- teatro popolare al Moi-per il progetto Il villaggio che cresce
  • Partecipazione allo spettacolo teatrale Palco aperto- realizzazione progetto biennale Teatro d’improvvisazione per le scuole medie di Novara
  • Regia spettacolo teatrale Era un sogno di mezza estate
  • Collaborazione nella realizzazione dello spettacolo musicale Senza filo
  • Regia spettacolo d’improvvisazione Cesare non deve morire
  • Progetto teatrale e musicale Parole da vedere e da ascoltare per la Realizzazione di un musical con i ragazzi diversamente abili
  • Corso teatro per docenti della Scuola Carlo Grassi di Torino
  • Realizzazione spettacolo teatrale Voci spezzate- vittime del terrorismo negli anni di piombo a Torino
  • Collaborazione al progetto didattico teatrale A voce alta.